22 Settembre 2014
dal Mondo

Fiat&Mitsubishi insieme per il nuovo pick-up basato sulla L200.

Mitsubishi Motors, farà un nuovo pick-up per la Fiat, come parte di un nuovo accordo per aumentare le vendite di veicoli commerciali della casa automobilistica italiana e aumentare la produzione presso lo stabilimento della società in Thailandia.

Le aziende uniranno le loro forze per sviluppare e produrre il pick-up, che sarà fornito da Mitsubishi ed è basato sul suo modello più venduto, la L200.

L200 pick-up Mitsubishi compete per vendite contro modelli come Toyota Hilux, Nissan Navara e pickup simili come dimensioni da Ford, Isuzu, Mazda e Volkswagen.

Il camion di medie dimensioni è uno dei cinque veicoli commerciali leggeri nuovi che Fiat prevede di consegnare come parte del suo obiettivo di incrementare le vendite della divisione del 40%, circa 600.000 vetture in quattro anni, secondo la Reuters.

Il pick-up dovrebbe contribuire ad aumentare le azioni Fiat nel mercato dell'America Latina e aiutare il suo business in perdita in Europa, Medio Oriente e Africa. Probabilmente si potrà fare ben poco per aiutare la presenza della casa automobilistica in Asia, che rimane il suo principale punto debole.

L'accordo aiuterà la casa automobilistica giapponese a mantenere i livelli di produzione presso lo stabilimento in Thailandia, dove la casa automobilistica sta affrontando un calo delle vendite e della produzione a causa di una crisi politica e calo della domanda per i veicoli.

"L'unità di Fiat Professional, probabilmente sta già facendo margini migliori rispetto alla media per il gruppo Fiat e se le due aziende condivideranno i costi di sviluppo e di produzione, questo li dovrebbe aiutare ulteriormente" ha detto un analista con sede a Milano, che ha chiesto di non essere nominato.

Mitsubishi, che è la sesta più grande casa automobilistica del Giappone, inizierà la produzione di un L200 ri-progettato, noto anche come Triton, nel suo stabilimento Tailandese prima della fine del 2014.

All'inizio del 2016, inizierà la produzione per la linea di Fiat dedicata all'L200, che sarà elaborato e venduto con il marchio Fiat, ha detto il portavoce di Mitsubishi Tetsuji Inoue.
"Questo è vantaggioso per entrambe le aziende, perché Mitsubishi Motors incrementerà la produzione e Fiat rafforzerà la sua linea di prodotti", ha detto Inoue.

Inoue ha aggiunto che Mitsubishi fornirà a Fiat 150,000-170,000 pick-up in sei anni.
Fiat è attualmente impegnata ad ultimare la fusione con la sua unità statunitense Chrysler. La nuova società Automobiles Fiat Chrysler è previsto che sarà nel listino di New York durante la metà del prossimo mese.