25 Agosto 2014
Europa

AvtoVAZ pensa di tagliare la produzione di Lada in Russia.

AvtoVAZ ha detto oggi che prevede di tagliare la produzione delle sue vetture Lada nei prossimi tre mesi, da 25.000 a causa del rapido declino della domanda di veicoli nuovi nel paese.

La società, controllata dall'alleanza Renault-Nissan, ha detto che ha prodotto 47.100 Lada e 12.100 veicoli Renault e Nissan nel mese scorso.

"A causa del calo delle vendite di tutte le auto nel mercato russo, e al fine di gestire al meglio i livelli di inventario, AvtoVAZ ha preso la decisione di ridurre la produzione di automobili Lada nel mese di settembre, ottobre e novembre per un importo complessivo di 25.000", ha detto la società in un comunicato. Le vendite del marchio più venduto del paese è sceso del 16% a 220.822 veicoli nei primi sette mesi dell'anno, secondo i dati dell'Associazione di Mosca delle imprese europee (AEB).

AvtoVAZ ha detto che i suoi lavoratori continuerebbero a ricevere i loro stipendi pieni nei prossimi tre mesi.
General Motors ha anche detto la settimana scorsa che avrebbe ridotto la produzione nel suo stabilimento vicino a San Pietroburgo e di rivedere i suoi piani di espansione nel paese.

Le vendite di automobili hanno vacillato in Russia quest'anno, la crescita economica è rallentata, per questo la gente ha deciso di rimandare i grandi acquisti. La fiducia dei consumatori è venuta meno a causa delle sanzioni occidentali per la crisi in Ucraina.

La flessione del mercato automobilistico russo è aumentata nel mese di luglio, con vendite complessive di scorrimento del 23% anno su anno, dopo un calo del 17% nel mese di giugno, secondo i dati AEB. Le vendite di Lada sono cadute del 25% pari a 28.014 nel mese di luglio, come i dati AEB mostrano.

Nel 2013, AvtoVAZ ha prodotto 438.400 Lada e 20.800 auto Renault / Nissan, mentre nei primi sette mesi del 2014 la produzione si trovava rispettivamente a 213.700 e 51.800, secondo ASM-Holding.