12 Agosto 2019
Europa

Una Tesla prende fuoco dopo aver colpito il carro attrezzi a Mosca.

Un'auto elettrica Tesla, che si dice sia una Model 3, ha preso fuoco dopo essersi schiantata contro un camion di rimorchio parcheggiato su un'autostrada di Mosca sabato, con l'autista Tesla che ha dichiarato di non aver visto il veicolo con cui si è scontrato.

Quando gli è stato chiesto in un video pubblicato sul sito Web di REN TV se utilizzava un sistema di guida autonoma del pilota automatico, il conducente Alexei Tretyakov ha dichiarato di essere in modalità di assistenza alla guida in cui teneva ancora il volante.

Tesla ha sostenuto le dichiarazioni di sicurezza per il suo Modello 3 di fronte al controllo normativo, mentre i documenti hanno mostrato che la miglior agenzia degli Stati Uniti sulla sicurezza automobilistica ha emesso almeno cinque citazioni dallo scorso anno in cerca di informazioni sugli incidenti che coinvolgono i veicoli dell'azienda.

Tretyakov ha detto che stava guidando a circa 100 chilometri all'ora (62 mph), il limite di velocità, quando l'auto si è schiantata sul lato sinistro del camion di rimorchio fisso che non aveva notato.

Il filmato dell'incidente sul canale televisivo statale Rossiya 24 mostrava l'auto sul ciglio della strada avvolta da fiamme e denso fumo nero. Due piccole esplosioni si sono verificate a pochi secondi l'una dall'altra e il telaio metallico del veicolo è stato tutto ciò che è rimasto dopo l'incendio.

Il sito web dell'agenzia di stampa statale russa RIA ha pubblicato un video che mostra l'auto che guida nella corsia di sinistra della tangenziale di Mosca, nota come MKAD, prima di schiantarsi contro un camion trainato vicino ad una barriera di sicurezza che separa la carreggiata dal traffico in arrivo.

L'incidente è avvenuto intorno alle 21:00 ora di Mosca (18:00 GMT).

Tretyakov, esperto di mercato finanziario e capo della società di investimento Arikapital, ha dichiarato di essersi rotto una gamba durante l'incidente, mentre i suoi due figli hanno avuto solo lividi. Si sono salvati uscendo subito dal veicolo.

Tesla non era immediatamente disponibile per un commento sull'incidente al di fuori del normale orario lavorativo.