07 Settembre 2017

Il fondo tedesco per l'aria pulita sarĂ  raddoppiato, per evitare il divieto del diesel.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha annunciato i piani per raddoppiare a 1 miliardo di euro il fondo destinato a pulire i trasporti urbani, allo scopo di evitare i divieti dei veicoli diesel in alcune città.

Con le elezioni ritardate di un mese, Merkel si è trovata sotto un fuoco incrociato per i suoi stretti legami con la potente industria automobilistica tedesca e per non aver colpito il Gruppo Volkswagen dopo l'ammissione dello scandalo sulle emissioni negli Stati Uniti.

Lunedi ha incontrato i sindaci e i leader regionali di varie città in un seguito ad un summit del mese scorso in cui i capi delle aziende automobilistiche hanno accettato di rinnovare 5.3 milioni di automobili diesel per ridurre le emissioni e istituire un fondo di 500 milioni di euro per aiutare le città a limitare l'inquinamento.

Merkel aveva affrontato critiche per non aver preso il comando negli sforzi per ridurre l'inquinamento nelle grandi città della Germania, dove i tribunali minacciano di vietare l'utilizzo di automobili diesel se le emissioni non caleranno.

Mentre la campagna elettorale si riscalda, Merkel ha accentuato la sua posizione, affrancando i dirigenti delle fabbriche di auto, spingendoli a fare di più per ripagare la fiducia persa dopo lo scandalo delle emissioni.

Merkel ha detto che il fondo sarebbe raddoppiato a 1 miliardo di euro, con i 500 milioni supplementari provenienti dal governo federale, anche se ha detto che potrebbe anche essere chiesto all'industria automobilistica di aumentare la cifra di 250 milioni su quello che è stato impegnato il mese scorso.

"Dobbiamo fare tutto il possibile per evitare il divieto alla circolazione. Siamo tutti d'accordo che abbiamo bisogno di uno sforzo enorme", ha dichiarato Merkel a una conferenza stampa congiunta con i sindaci delle grandi città. Un'altra riunione con l'industria automobilistica si terrà dopo le elezioni.

Crollo di vendita delle vetture diesel.

La prospettiva dei divieti di gasolio in Germania, ha fatto crollare le vendite. Le registrazioni di nuove autovetture diesel sono diminuite del 14% in agosto a una quota del 37,7%, ha dichiarato l'autorità autostradale KBA lunedì.

Merkel ha dichiarato che i governi locali potrebbero sfruttare il fondo per pagare una serie di progetti, tra cui un migliore trasporto pubblico, stazioni di ricarica per automobili elettriche, sistemi di controllo del traffico e reti di distribuzione più efficienti.

Tuttavia, i sindaci di Berlino e di Stoccarda hanno avvertito che le autorità dovrebbero muoversi velocemente per ridurre le emissioni o ci sarà davvero il rischio che i tribunali impongano divieti alla circolazione per le vetture alimentate a gasolio.