03 Aprile 2017
dal Mondo

VW, si รจ vista respingere da tribunale tedesco, una sua denuncia sulle ricerche dei ministeri.

Un tribunale tedesco ha respinto il tentativo del Gruppo Volkswagen per evitare che i pubblici ministeri utilizzassero le informazioni sequestrate durante le ricerche dello studio legale della casa automobilistica ingaggiato per indagare sullo scandalo emissioni.

VW la scorsa settimana ha presentato una denuncia presso un tribunale di Monaco di Baviera per evitare che i pubblici ministeri potessero conservare e valutare materiale sequestrato nel corso di un raid avvenuto il 15 marzo nello studio legale Jones Day negli Stati Uniti.

La casa automobilistica ha detto che avrebbe usato ogni possibilità legale per contrastare le azioni dei pubblici ministeri di Monaco di Baviera.

Ma un tribunale locale di Monaco di Baviera ha deciso che le incursioni da parte dei magistrati di Jones Day, così come su VW e Audi, entrambi i quali sono stati cercati anche separatamente il 15 marzo, erano legittime, ha detto una portavoce della corte lunedi.

I procuratori di Monaco di Baviera hanno detto che la decisione del tribunale locale di respingere la denuncia di VW sarebbe stata controllata da un tribunale distrettuale di Monaco di Baviera.

"Non vi è alcun cambiamento nella nostra posizione", un portavoce VW ha detto Lunedi. "Aderiamo al nostro parere legale."

Jones Day non ha rilasciato commenti.

Il consiglio di sorveglianza di VW ha commissionato allo studio Jones Day a fine 2015 di indagare i test di emissioni dello scandalo diesel.