03 Ottobre 2016
dal Mondo

Renault testa in Cina il veicolo elettrico Zoe.

Renault prevede di testare una flotta di auto elettriche Zoe con guida automatica nella centrale città di Wuhan in novembre per dimostrare la sua tecnologia nella guida autonoma.

Il test drive sarà effettuato su 2 chilometri lungo tratto di strada nel distretto del lago Caidian di Wuhan, nella base della Dongfeng Renault Automobile Co., joint-venture di Renault.

Ulteriori dettagli sulla macchina devono ancora essere resi noti.

Renault ha presentato un prototipo di auto-guida sulla base della berlina Zoe del 2013.

Renault è la seconda casa automobilistica con una pianificazione globale per testare la sua tecnologia di guida autonoma in Cina.

Nel mese di aprile, Volvo ha detto che avrebbe testato fino a 100 auto auto-guida in Cina. A quel tempo, il CEO Hakan Samuelsson ha detto all'Automotive News Cina che la società avrebbe lasciato provare ai clienti una delle auto sulle strade cinesi l'anno prossimo.

Renault è in ritardo in Cina. Nel 2014, l'azienda ha istituito la joint venture al 50% con la Dongfeng Motor Co..

Alla fine di quest'anno, l'impianto di assemblaggio del partenariato a Wuhan lancerà la produzione di un secondo modello, il crossover Renault Koleos, primo modello costruito in loco, mentre la Renault Kadjar, è andata in vendita in Cina nel mese di marzo.

L'azienda spera di catturare il 3,5% del mercato dei veicoli leggeri cinese nel 2016. Si tratta di un obiettivo ambizioso, nei primi otto mesi, la Dongfeng Renault ha consegnato 11.398 veicoli, per una quota di mercato del 0,1%.