09 Dicembre 2015
Europa

Toyota torna nel Mondiale Rally 2017 con tre WRC.

Toyota ha rivelato che farà il suo ritorno nel Mondiale Rally nel 2017 addirittura con tre auto.

La casa automobilistica giapponese non gareggia nella serie rally da ben 17 anni, e il team principal Tommi Makinen ha detto che l'azienda tornerà con una nuovissima Toyota Yaris, ha riferito Motorsport. Makinen, campione rally WRC per quattro volte, ha aggiunto che la Toyota ha già avviato trattative con potenziali piloti.

"Siamo in trattativa con diversi driver per il 2017, tenendo presente che ci auguriamo di inserire almeno due, se non tre vetture nel campionato", ha detto.

Il Team di Makinen in Finlandia, ha iniziato a progettare la prima Yaris e stanno facendo del loro meglio per seguire il programma definito e riuscire a costruire una vettura vincente.

"I test dovrebbero iniziare durante la primavera 2016. Un vasto programma è già stato redatto per i test in Finlandia e in tutto il mondo", ha detto Makinen.

Coloro che chiedono se il ritorno dovrebbe includere Toyota Motorsport (TMG), con sede a Colonia in Germania, dove hanno seguito e costruito le vetture WRC vincenti fino al 1999, finalmente hanno ricevuto la loro risposta.

"TMG è un partner chiave per noi. E' responsabile della progettazione e produzione del motore della Yaris WRC, che sarà una unità esclusivamente Toyota," ha dichiarato Makinen, secondo Motorsport.

Altri soggetti coinvolti nel ritorno di Toyota nel mondiale rally sono l'ex co-pilota di Mikko Hirvonen, Jarmo Lehtinen, come direttore sportivo, Lauri Riipinen, con cui Makinen ha lavorato dal 2005-2013, come direttore delle operazioni, e l'ingegnere di corsa Tommi Makinen Mikko come capo dell'elettronica.

Il team sarà inoltre affiancato dall'ingegnere Michael Zotos / direttore tecnico, Simon Carrier, che era a capo del team di progettazione Ford Focus RS di M-sport, come capo progettista e Tom Fowler, ingegnere di Hirvonen in Ford, come capo del reparto ingegneria.