12 Ottobre 2015
Europa

Messaggi da VW Group a Winterkorn per rimanere?

Martin Winterkorn, che ha lasciato come CEO di Volkswagen Group il mese scorso, si dimetterà dai suoi rimanenti incarichi presso la società, hanno detto dei media media tedeschi.

Le dimissioni sono attese nei prossimi giorni, non appena alcune formalità restanti saranno state discusse, questo si è saputo dai giornali e le stazioni televisive Sueddeutsche Zeitung NDR e WDR, senza citare le loro fonti.

Winterkorn si è dimesso da amministratore delegato del Gruppo VW, il 23 settembre, assumendosi le responsabilità per le manovre della casa automobilistica sulle prove di emissioni diesel, anche se ha detto che non era a conoscenza di alcun illecito da parte sua ed ha mantenuto un certo numero di posizioni chiave all'interno del Gruppo VW.

Winterkorn è amministratore delegato di Porsche SE, la holding di proprietà di famiglia che controlla una quota di maggioranza in Volkswagen, nonché presidente del marchio di lusso di VW Audi, divisione camion Scania e della nuova creazione Truck & Bus del gruppo di aziende.

Leader sindacali stanno mettendo pressione su Winterkorn a dimettersi dagli altri suoi incarichi all'interno del gruppo, ha detto una persona vicina al dossier alla Reuters.

Winterkorn non ha partecipato alla riunione del consiglio di vigilanza di Audi la scorsa settimana, dove è stato rappresentato dal suo vice Berthold Huber, un'altra voce dallo stato tedesco della Bassa Sassonia, il secondo più grande azionista di Volkswagen, ha detto che non poteva immaginare che Winterkorn potesse rimanere nelle sue varie posizioni in Volkswagen.

Porsche SE ha detto che non era a conoscenza di qualsiasi decisione in materia.

Volkswagen ha rifiutato di commentare. VW ha finora detto che toccherà ai consigli di sorveglianza delle società in questione di prendere qualsiasi decisione sul futuro coinvolgimento di Winterkorn.