23 Luglio 2018
Europa

I taxi elettrici Jaguar I-Pace competeranno con i taxi Mercedes.

Il crossover elettrico I-Pace di Jaguar sta prendendo di mira le flotte di taxi tedesche governate dalle berline di lusso Mercedes-Benz.

Lunedì la casa automobilistica premium britannica ha consegnato dieci dei suoi modelli di batteria da 62.925 sterline ($ 82.733) al più grande operatore di taxi di Monaco.

Il marchio di lusso Mercedes di Daimler rappresenta circa il 60% dei taxi tedeschi, con i guidatori che scelgono principalmente la berlina E-class da $ 46.600. Daimler non inizierà a fornire il suo crossover EQ C elettrico fino al prossimo anno.

"Vogliamo invitare le persone a Monaco a guidare il motore elettrico, ma anche guidare la Jaguar", ha dichiarato il CEO di Jaguar Land Rover Ralf Speth in un'intervista. "Una delle ragioni per cui volevamo essere qui era il traffico misto: hai il traffico cittadino, dall'altra hai l'autostrada per l'aeroporto."

I veicoli, con un driving range di 480 km (298 miglia), fanno parte di una spinta della città di Monaco, che è la città natale di BMW, per ridurre l'inquinamento atmosferico. Le corse saranno rese più economiche con un sussidio di 20 centesimi per chilometro dal comune.

Jaguar, di proprietà dell'India Tata Motors, ha iniziato le vendite di I-Pace all'inizio di quest'anno. Il crossover è il primo di una linea in crescita di una nuova generazione di auto elettriche con design più accattivanti e lunghi intervalli di guida, poiché la regolazione delle emissioni da parte delle nuove restrizioni, costringe i produttori di automobili a passare a modelli a batteria.

Monaco è tra le città tedesche con i più alti livelli di inquinamento dei veicoli diesel, superando i limiti degli ossidi di azoto nocivi che hanno innescato potenziali divieti di guida per le auto più vecchie.

Speth ha detto che la società era aperta all'espansione in altre flotte di taxi cittadini.