05 Maggio 2014
Europa

Volvo implementa la prima auto con pilota automatico alla guida in Svezia

Volvo ha iniziato a testare in Svezia 100 auto- guidate come parte di un progetto denominato "Drive Me". I primi veicoli autopilotati della casa automobilistica svedese sono stati impiegati sulle strade pubbliche, ecco come Volvo si prepara ad entrare nella fase successiva nel suo sforzo di introdurre un veicolo autonomo entro il decennio .

"La tecnologia, che sarà chiamata Pilota Automatico, consente al conducente di consegnare l'auto al veicolo, che si prende cura di tutte le funzioni di guida", ha detto Erik Coelingh di Volvo.

Coelingh, uno specialista tecnico di Volvo, ha confermato che le vetture di prova ora possono gestire l'adattamento della velocità, traffico e cambio corsie.

"Questo è un passo importante verso il nostro obiettivo, che l'auto finale “Drive Me' sarà in grado di guidare l'intero percorso di prova in modo molto autonomo.

Volvo ha detto che i veicoli auto-guida sono stati dotati di una serie di caratteristiche come la fotocamera, laser e la tecnologia radar.
L'azienda si avvicinò con il nome Autopilota basato sulla funzione autopilota trovato in un aereo , secondo una dichiarazione Volvo .

Queste notizie di Volvo sono arrivate la stessa settimana che Google ha annunciato di aver iniziato sulle strade della California i primi test di guida dei veicoli.

Chris Urmson, direttore del progetto di Google self- driving car, ha dichiarato in un post che "Un miglio di guida automatica in città è molto più complessa di un chilometro in autostrada, con centinaia di oggetti diversi che si muovono in una piccola area, in base al codice della strada".

Altre aziende che lavorano sui veicoli auto-guida sono: Nissan Motor Co, Volkswagen AG Audi e Toyota Motor Corp.