28 Maggio 2018

La Volkswagen ha reintegrato il lobbista dopo aver sospeso i test sui fumi diesel.

La Volkswagen prevede di reintegrare il suo principale lobbista, Thomas Steg, che è stato sospeso mentre la compagnia ha indagato sul suo ruolo nei test che hanno esposto fumi diesel tossici a umani, secondo quanto riportato da un quotidiano tedesco.

La Bild, citando fonti aziendali, ha affermato che una commissione interna non ha riscontrato alcun illecito e che potrebbe tornare.

Un portavoce di VW ha detto che non è stata presa una decisione, Steg è stato il principale lobbista della VW dal 2012.

A gennaio è emerso che Volkswagen, BMW e Daimler hanno finanziato un'organizzazione chiamata European Research Group on Environment and Health nel settore dei trasporti per commissionare i test.

Come responsabile degli argomenti di sostenibilità del gruppo VW, Steg era responsabile della EUGT.