30 Aprile 2018
dal Mondo

I timori per il futuro della Ford Mondeo dopo la sospensione della berlina negli Stati Uniti.

Ford ha dichiarato che la Mondeo rimarrà parte della sua gamma europea principale, nonostante i timori per il futuro della vettura dopo che la società ha annunciato che non avrebbe sostituito la sua attuale gamma di berline negli Stati Uniti - compresa la Fusion, su cui è basata la Mondeo.

L'attuale Mondeo è stata lanciata nel 2015, tre anni dopo che la Fusion è stata mostrata per la prima volta negli Stati Uniti. Le vendite sono diminuite mentre i clienti del settore medio gravitano verso i SUV.

La fine delle berline americane, annunciata mercoledì dal CEO di Ford Jim Hackett, "rende più difficile giustificare il futuro della Mondeo", ha dichiarato a Automotive News Europe Ian Fletcher, principale analista di IHS Markit. "Le vendite sono molto più basse nell'UE rispetto a prima, rispetto a solo un decennio fa".

Le vendite di Mondeo in Europa sono diminuite del 17% nel primo trimestre a 13.973, dati dell'analista di mercato JATO Dynamics show. Quarto modello, nel segmento mediovolume per il periodo, dietro Volkswagen Passat, Skoda Superb e Opel / Vauxhall Insignia.

La Mondeo è costruita a Valencia, in Spagna, insieme ai minivan S-Max e Galaxy, che utilizzano la stessa piattaforma.

L'anno scorso, la Ford ha detto ai fornitori che avrebbe trasferito la produzione europea della prossima Mondeo in Cina, secondo quanto riferito da Reuters. La casa automobilistica ha negato. Le auto di medie dimensioni rimangono popolari in Cina. Esportare da lì potrebbe consentire a Ford di soddisfare la domanda in Europa una volta che si riduce al punto che la produzione locale non avrebbe un senso economico.

"Il futuro di modelli come Mondeo, Insignia o Superb potrebbe dipendere più da come va la domanda cinese", ha affermato Felipe Munoz, un analista globale di JATO Dynamics. Il problema con la Cina è la sua preferenza per le berline, lo stile del corpo unico che gli europei non acquistano in grandi quantità.

Fletcher di IHS ha dichiarato: "Costruire le Mondeo in Cina è un'opzione, ma ne varrà la pena senza le versioni hatchback e wagon?"

Ford Europa ha dichiarato che la Mondeo è rimasta una parte fondamentale della sua gamma di prodotti e che avrebbe introdotto gli aggiornamenti quest'anno, compresi i miglioramenti dell'ibrido.

Ma il futuro di una sostituzione è meno chiaro, specialmente con la spinta di Ford verso i SUV.