19 Febbraio 2018
dal Mondo

I diesel Mercedes negli Stati Uniti modificati nel software?

Secondo un documento tedesco, investigatori statunitensi hanno trovato modifiche potenzialmente illegali nel software delle auto diesel Mercedes-Benz per superare i test sulle emissioni.

Gli investigatori hanno scoperto una funzione di gestione del motore chiamata "Slipguard" che ha riconosciuto se l'auto fosse stata testata in un laboratorio, ha detto Bild am Sonntag.

Un'altra funzione chiamata "Bit 15" ha disattivato la pulizia delle emissioni dopo 26 km (16 miglia) di guida, citando documenti riservati.

Le applicazioni software hanno contribuito a ridurre o regolare l'applicazione del fluido AdBlue che aiuta ad eliminare i gas di scarico nocivi, ha detto Bild am Sonntag. Il loro uso significava che alcuni diesel Mercedes emettevano inquinanti NOx fino a 10 volte più alti dei livelli consentiti dalla legge.

Bild am Sonntag ha citato le e-mail degli ingegneri della casa automobilistica che si chiedevano se le funzioni del software fossero legali.

Un portavoce del proprietario della Mercedes Daimler ha rifiutato di commentare il contenuto dei documenti, dicendo che la casa automobilistica stava collaborando pienamente con le autorità degli Stati Uniti e aveva concordato una stretta riservatezza con il Dipartimento di Giustizia.

Daimler affronta indagini in corso da parte di autorità statunitensi e tedesche in eccesso di emissioni diesel. Ha detto che le indagini potrebbero portare a sanzioni e richiami significativi.

"Le autorità conoscono i documenti e non è stata presentata alcuna denuncia", ha detto il portavoce. "I documenti disponibili per Bild sono ovviamente stati rilasciati in modo selettivo al fine di danneggiare Daimler e i suoi 290.000 dipendenti."

Da quando Volkswagen ha ammesso nel 2015 di installare software "contraffatti" su 580.000 veicoli statunitensi, è emerso un crescente controllo sui veicoli diesel che hanno consentito loro di emettere fino a 40 volte le emissioni consentite dalla legge, rispettando gli standard testati dalle autorità di regolamentazione.
Le auto avevano un software che disattivava i sistemi di controllo delle emissioni e riducevano le prestazioni durante i test di laboratorio.