02 Ottobre 2017
Europa

TVR inizierà la produzione della Griffith l'anno prossimo.

La casa automobilistica britannica TVR comincia la produzione della sua vettura sportiva Griffith a due posti l'anno prossimo.

La Griffith è alimentata dallo stesso motore Ford V-8 usato sulla Mustang, ma l'unità è stata “vitaminizzata” fino a 500 cv dal tuner britannico Cosworth. La velocità massima è di oltre 200 mph (321 km / h), ha detto TVR.

TVR è stata fondata nel 1947, ma ha smesso di fare automobili nel 2004 dopo aver esaurito il denaro. Il magnate di videogames, Les Edgar, ha rilanciato la marca dopo aver acquistato il proprio asset dall'ex proprietario russo Nikokai Smolensky nel 2013 per una somma non divulgata.

Edgar ha detto che la Griffith è "inconfondibilmente un TVR, un'auto muscolare britannica che è straordinaria e brutale quanto è carismatica e raffinata".

Ha anche detto che offrirà più sofisticazione tecnica, comfort e affidabilità rispetto alle vetture precedenti. L'affidabilità è stata spesso un punto debole delle TVR.

La Griffith risveglia una targhetta del passato di TVR ed è stata progettata da Gordon Murray, famoso per il suoi trascorsi in F1 e per aver aiutato a creare la supercar McLaren nel 1992.

L'esterno dell'auto è stato progettato per essere visivamente ingombrante in modo da fornire una stabilità aerodinamica sufficiente alle alte velocità. Per aiutare questo, la vettura ha un sottofondo piano per sviluppare un grande carico a terra, seconda macchina in produzione con motore anteriore che ne faccia parte, ha detto TVR.

Il peso ridotto della vettura, 1250 kg, è stato raggiunto grazie all'utilizzo di pannelli compositi in carbonio legati ad una struttura in acciaio tubolare. È la prima macchina a utilizzare il processo iStream, una tecnica di costruzione e produzione ideata da Murray per accelerare la produzione e ridurre i costi.

La produzione inizierà alla fine del 2018 in una nuova fabbrica del Galles.

TVR lo scorso anno ha detto che spenderà 30 milioni di sterline (40 milioni di dollari) per la creazione di impianti di produzione. La vettura inizialmente costerà 103.000 euro.