17 Ottobre 2016
Europa

Gestamp pensa alla quotazione in Borsa nel 2017.

Il fornitore spagnolo Gestamp, che fornisce componenti ai produttori del Gruppo Volkswagen e Renault, ha detto che sta valutando messa in vendita di almeno un quarto della società sul mercato azionario l'anno prossimo.

A conduzione familiare, Gestamp vale circa 3,3 miliardi di euro (3,7 miliardi di dollari), in base alla vendita il mese scorso di una quota del 12,5% a Mitsui in Giappone per 416 milioni di euro.

La famiglia Riberas prevede di inserire tra il 25% e il 37% del gruppo con gli investitori istituzionali a seconda delle condizioni di mercato, ha riferito il il giornale di espansione giovedi, citando il presidente Francisco Riberas.

Un portavoce di Gestamp, che impiega più di 30.000 dipendenti nel mondo, ha confermato la relazione, ma ha detto, senza fornire ulteriori dettagli, che erano disponibili ma il piano di IPO era in una fase precoce.

"Stiamo lavorando per ottenere la quotazione per decollare al più presto possibile, ma una data precisa non è stata decisa", ha detto.

Da una fonte della società che ha chiesto di restare anonimo, ha detto che le non sono ancora state scelte le banche Advisor. L'azienda non ha fornito dettagli su come sarebbero utilizzati i fondi.

Il mercato delle IPO in Europa è attualmente debole come la volatilità dei mercati finanziari ha indotto un certo numero di aziende di mettere offerte pubbliche iniziali in attesa. Tra di loro il gigante delle telecomunicazioni spagnolo Telefonica, che il mese scorso ha presentato il suo piano per tenere a galla la sua unità di infrastrutture Telxius a causa di un appetito degli investitori insufficiente.

Negli ultimi giorni altre tre aziende europee hanno cancellato i piani di IPO a causa delle condizioni sfavorevoli, unendosi ad un numero crescente di aziende che cancelleranno gli annunci quest'anno, tra debutti deludenti per molti che hanno fatto scelte coraggiose in mercati difficili.

L'industria automobilistica spagnola è stato un punto luminoso nel settore manifatturiero del paese nel corso degli ultimi anni, con le aziende, tra cui Ford Motor e la marca spagnola SEAT aumentare la produzione di VW in Spagna, principalmente per l'esportazione.

Il paese ha una forte base di imprese industriali che formano grappoli di impianti di assemblaggio attorno per la fornitura di componenti.

Gestamp è stata costituita nel 1997 dall'integrazione di diverse piccole imprese che stampavano parti di automobili in lamiera. E' stato aggressivo l'ampliamento all'estero attraverso acquisizioni di altre società e la costruzione di nuovi impianti ed è presente in 20 paesi dalla Stati Uniti alla Cina, con 95 stabilimenti di produzione e 12 centri di ricerca e sviluppo.

Il suo fatturato è più che triplicato negli ultimi sette anni fino a 7 miliardi di euro l'anno scorso. I suoi prodotti includono parti metalliche per carrozzerie e telai e meccanismi come le cerniere delle porte e i controlli di guida.

Gestamp risulta al 27° posto nella lista di Automotive News Europe dei primi 100 fornitori globali in tutto il mondo di attrezzature originali e di ricambi per veicoli con vendite di $ 8,5 miliardi nel 2015.