31 Gennaio 2014
Mercedes-Benz

Daimler

MONACO DI BAVIERA ( Reuters ) - Il CEO Dieter Zetsche ha detto che Daimler è aperta ad ampliare la cooperazione con i partner Renault e Nissan per includere altri segmenti auto e a nuovi progetti con i produttori di automobili elettriche Tesla Motors.
Zetsche ha detto tie- up della sua azienda con la Renault per la nuova generazione di Renault Twingo e minicar intelligente potrebbe essere ampliato. La partnership non deve essere limitata ad un prodotto e un segmento. "Altri potrebbero essere possibile", tra cui vetture compatte.

Zetsche ha parlato anche della possibilità di lavorare con il marchio premium di Nissan Infiniti. "In relazione alla Infiniti, abbiamo una base molto più ampia per iniziare con la nostra nuova piattaforma MFA.
La Mercedes MFA ( architettura modulare ruota anteriore ) viene utilizzata da Mercedes per supportare auto come i modelli Classe A / B e il CLA. Infiniti userà la piattaforma per la nuova vettura compatta Q30.
Daimler, se ci sarà l'occasione, sarebbe anche aperta alla condivisione della capacità della fabbrica con Renault-Nissan per le auto compatte. “Da verificare se a medio o a lungo termine, sulla base di ulteriori idee per questo segmento. Pensiamo che l'aggiunta di capacità lavorativa sarà molto probabile se non necessaria, e poi c'è la discussione dove individuare tale zona", ha detto Zetsche, e il Nord America poteva essere una possibilità.

Zetsche ha parlato di un evento a Monaco di Baviera per lanciare il V- classe van Mercedes.

Cooperazione tra Tesla / Aston Martin:
Egli ha anche ribadito che Daimler è aperta a collaborare con Tesla.

"Il loro capo progetto è stato un ex membro del nostro team, quindi abbiamo un sacco di ottimi collegamenti, un buon rapporto costruttivo, e sicuramente ci sarà spazio per un'ulteriore espansione".
E infine Zetsche ha detto che Daimler sarebbe anche aperta a condividere la sua piattaforma del GL fuoristrada con Aston Martin, tutto dipenderà dai piani di prodotto di Aston.