09 Giugno 2015

Bentley Bentayga, Audi A8 e VW Phaeton avranno un nuovo W-12 con iniezione diretta e turbocompressore

Nuova generazione di motori Volkswagen Group W-12 che combinerà tecnologia a iniezione diretta e turbocompressore, dice un tecnico della VW.

Friedrich Eichler, capo Volkswagen nello sviluppo dei propulsori, ha rilasciato dettagli del W-12 TSI nel mese scorso a un simposio sui motori. Ha detto che il nuovo 12 cilindri verrà utilizzato con la piattaforma MLB del Gruppo VW per veicoli più grandi con motori montati longitudinalmente e la prossima piattaforma MSB che gestisce la trazione posteriore di auto sportive e berline di lusso.

L'attuale motore Audi A8 aspirato da 6,3 litri W-12 ha l'iniezione diretta, mentre i W-12s della Bentley sono turbocompressi. La combinazione di iniezione diretta e turbocompressore è una novità nel 12 cilindri.

Il motore W-12 TSI sarà utilizzato in primo luogo sul crossover Bentley Bentayga sulla piattaforma MLB, pronta nel 2016. Il W-12 sarà anche alimenterà la prossima generazione di Audi A8 e Volkswagen Phaeton, così come i successori della Continental di Bentley e Flying Spur.

Potrebbe anche essere montato sulla nuova Audi Q7 che arriverà negli Stati Uniti quest'anno come modello 2016. Una versione del nuovo W-12 potrebbe arrivare nei prossimi due o tre anni. VW dice che il motore per la pista è pronto, suggerendo l'uso su auto sportive.

Il motore W-12 TSI ha una potenza di 600 CV a 6.000 giri, e produce 664 libra-piedi (900 metri Newton) di coppia. Utilizza turbocompressori Bosch-Mahle, e viene fornito con disattivazione di cilindri.

Volkswagen dice che il motore avrà più potenza in futuro. In berline come la A8 e la Phaeton, sarà valutato a 22 mpg negli Stati Uniti (11 litri per 100 km) in combinazione, nel ciclo europeo. Questo è un miglioramento di quasi il 30% degli attuali W-12, che hanno debuttato nella Phaeton prima generazione nel 2002.